Fin dal 1844 il pensiero di Santa Teresa Verzeri che ha ispirato la formazione di tanti giovani nel cuore della città di Trento è stato: “Dovete amare sinceramente l’anima delle nostre giovani, e nulla dovete omettere o trascurare di quanto giova a procurar loro una buona formazione. In massima usate dolcezza, benignità, vigilanza, discrezione e vedrete che conquisterete il loro cuore...” Ancora oggi questo è l’impegno che i nostri docenti ed educatori assumono nell’accogliere e nel camminare con voi, genitori carissimi, e con i vostri preziosi bambini.

Madre Lorenza, superiora

La Scuola Primaria Sacro Cuore affianca i bambini nel processo della loro crescita offrendo un ambiente educativo sereno e stimolante, in cui possano scoprire e potenziare le proprie capacità e imparare a vivere in comunità in un rapporto d’amicizia, di collaborazione e di rispetto. L’attenzione alla persona è il punto focale della nostra azione educativa e pedagogica per un percorso di crescita che, in collaborazione con le famiglie, sappia favorire la peculiarità di ognuno. La nostra scuola è caratterizzata dall’unicità di strutture e servizi, dall’unitarietà della programmazione degli obiettivi educativi e didattici che valorizzi le competenze apprese nella scuola d’infanzia e prepari alla scuola dei “grandi”, scuola secondaria di primo grado. Tutti gli insegnanti sono impegnati in una programmazione didattica verticale e continua con i gradi d’istruzione successivi per preparare al futuro e in una programmazione orizzontale, di dialogo e collaborazione tra le diverse aree, per affrontare il presente.

Prof. Diego Curcio, coordinatore didattico

Dialogo

Una comunicazione aperta e sincera tra Famiglia, Scuola e Alunno è alla base del patto educativo, al fine di sostenere una coerenza educativa e intervenire nelle difficoltà in modo tempestivo ed efficace.

Fiducia

La fiducia è il presupposto fondante della relazione umana e risulta basilare per la costruzione dell’alleanza educativa.

Cura

Prendersi cura del personale percorso formativo, attraverso un modello di apprendimento basato sull’accoglienza e allo stesso tempo su rigorosi e irrinunciabili obiettivi formativi. La nostra "cura" si fonda sull’attualità dei principi educativi della fondatrice, Santa Teresa Verzeri, che ha come asse portante la centralità della persona.